ICT-Prospacersirmifida inform
30.07.2018

FIDAInform Tour, un racconto lungo 2000 km sulla trasformazione digitale


 

 

Un roadshow in 7 tappe da Torino a Milano, da Roma a Genova, da Bologna ad Ancona per poi ritornare a Torino in occasione dell’ITDay 2018 ha portato in scena i progetti di Contaminazione Digitale avviati dalle aziende italiane, dando ampio spazio all’innovazione proveniente dal mondo delle nostre Startup.
Si tratta del Tour FIDAInform, il progetto itinerante lungo la penisola durato un anno, organizzato da NetConsulting cube in collaborazione con la Federazione dei Club dei Dirigenti di Informatica, i ClubTI locali, il supporto di Cisco, RTT, Sopra Steria, TIM e VAR Group e patrocinato da Confindustria Digitale. Un roadshow che ha portato all’attenzione di rappresentanti del mondo Enterprise, Decisori Digitali, soci dei Club TI territoriali, esponenti di aziende Vendor, Startup e Stampa le Eccellenze Digitali promosse dall’innovazione tecnologica.
Tema portante, la Trasformazione Digitale, con speech che durante il percorso hanno raccontato quanto in Italia le aziende stiano lavorando e puntando proprio sul Digitale in tutte le sue forme per recuperare competitività, sostenere la crescita e affermarsi.
Dalla primissima tappa di giugno 2017, ospitata dall’ITDay al Teatro Regio di Torino, i rappresentati di Banca Sella, Baladin, Comau, FCA, Lavazza, Miroglio, ONG 2.0, ONU, RAI ed una YouTube Influencer hanno portato la loro testimonianza sul tema “Italia 4.0 Trasformazione Digitale: Impresa e Società”, accompagnati dalle competenze delle aziende Sponsor nazionali e locali e dagli elevator pitch delle startup selezionate da un’autorevole giuria. Tra queste ultime, Wrebby (Content Management & Digital Marketing), Enerbrain (Energy Efficiency) e Trustech (Nanotech per il mondo industriale) sono state le più apprezzate dal pubblico, entrando nella short list delle startup selezionate nel corso del Tour per partecipare al contest finale.
Il modello è stato replicato per ogni tappa, sempre introdotta da una presentazione di scenario condotta da Annamaria Di Ruscio, Amministratore Delegato di NetConsulting cube, che ha stimolato il dibattito con sessioni interattive e live polling, consentendo così di misurare i livelli di innovatività nei vari territori.
Il mese di novembre ha visto il coinvolgimento delle aziende del territorio milanese prima (7 novembre) e romano poi (22 novembre). La tappa milanese, patrocinata anche da Assolombarda, si è svolta davanti a un pubblico di oltre 100 Decisori aziendali; ed autorevoli CIO di diverse Industry hanno raccontato le storie di innovazione vissute all’interno delle proprie realtà. Lombardia Informatica, ATS Milano Città Metropolitana, IEO e Centro Cardiologico Monzino, A2A, Aica Forum, SEA, StMicroelectronics, AIMAN, La Rinascente e Mediolanum hanno vivacizzato la giornata. RTT, Var Group, TIM e Sopra Steria hanno evidenziato oneri e onori di chi ha il compito di portare quotidianamente innovazione alle aziende clienti. BeMyEye (Crowdsourcing), Swascan (CyberSecurity) e Inventia (Marketing Automation) sono state le prime tre classificate tra le startup della tappa milanese.
A Roma si registra altrettanta ampia partecipazione all’evento: Eni, ISTAT, Sogei, Enel e ADR hanno raccontato i piani di Digital Transformation avviati dalle rispettive realtà. L’Assessora a Roma Semplice ha raccontato l’Agenda Digitale di Roma Capitale, mentre i partner RTT, Sopra Steria, TIM, Var Group e SAS hanno fornito il loro prezioso contributo al successo della giornata. Customer Experience, Artificial Intelligence e Cloud i temi raccontati dalle startup vincitrici della tappa romana: Qurami, All Industries e Babylon Cloud vincono il contest di Roma e volano in finale.
Il 2018 si è avviato con la tappa di Genova: l’evento del 27 febbraio è stato arricchito dalle storie di innovazione raccontate dalle voci del “business”. Chief Information Officer, Chief Digital Officer, Innovation Manager di Leonardo, Gruppo RINA, ABB, Sirti, Duferco Energia, Carestream Health e CNR hanno parlato di Augmented Reality, Smart Glasses, Stampa 3D, Smart Working. Anche in questa occasione, interessanti spunti di riflessione sono stati portati dagli Sponsor, mentre lato Startup Rulex (Predictive Analytics), SmartTrack (IoT per la worker safety) e Smart Micro Optics (micro-scopia e micro-ottica) sono salite sul podio.
A marzo è stata la volta della tappa bolognese, con le eccellenze del territorio emiliano rappresentate dai CIO ed Innovation Officer di Conserve Italia, Beghelli, Barilla, da alcune Startup – tra cui le vincitrici Pikkart (Augmented Reality), Stoorm5 (Internet Industrial) e Ranaway (HR Assessment), e dagli Sponsor del Tour.
Ad Ancona, il 17 maggio, dopo i saluti iniziali e lo speech della Dirigente dei Sistemi Informativi in Regione, è stata la volta di Tod’s, Angelini, degli Sponsor, dell’incubatore The Hive e delle Startup. Le realtà selezionate per partecipare al contest di fine anno sono state BSD (Human-Machine Interaction), Apio (Sistemi IoT per le Aziende) e Tradeinnovazione (Smart Manufacturing e Creative Industries).
Giungiamo al 31 maggio, la data della tappa finale del percorso lungo 2000 Km che ci ha riportati a Torino, nuovamente ospiti dell’ITDay. Giornata ricca di spunti di riflessione, di sessioni interattive, di speech e di interventi. Una sintesi e la giusta conclusione di un lavoro iniziato un anno prima, che ha portato alla luce la capacità delle aziende italiane di mettersi in gioco, di affrontare le sfide che l’Innovazione Digitale impone a suon di Artificial Intelligence, Mobile, Collaboration, Cloud, Augmented Reality e tutte le innovazioni che abilitano il paradigma Impresa 4.0.
Il grande evento si è concluso con la premiazione delle 3 Startup che si sono distinte a livello nazionale tra tutte le partecipanti al roadshow, potendo così beneficiare dei premi che NetConsulting cube, Inno3 e Gellify si sono impegnate ad erogare per sostenerne la crescita e aumentarne l’awareness. Medaglia di bronzo per l’Augmented Reality applicata al Marketing di Pikkart; Argento per la milanese BeMyEye e la sua applicazione di Mistery Shop in Crowdsourcing; Oro per Ranaway.