ICT-Prospacersirmifida inform
29.05.2017

Eccellenze Digitali per il cambiamento e la crescita


Il roadshow FIDAInform per rafforzare la Digital Transformation


 

 

FIDAInform, la Federazione dei Club dei Dirigenti di Informatica, è espressione dei club territoriali di Torino, Milano, Genova, Bologna e Roma, e il giornale su cui scriviamo è suo organo ufficiale.
La Federazione lancia un programma di convegni sul tema della Digital Transformation e dei suoi impatti per le realtà italiane, pubbliche e private, delle più diverse dimensioni; un argomento oggi particolarmente sentito: sotto la spinta dell’Innovazione tecnologica che si declina in mille forme, dall’uso degli Analytics e dei Big Data alle implementazioni in ottica Industry 4.0, dall’implementazione di progetti basati sull’uso innovativo di Social, Mobile, Cloud alla dematerializzazione all’adozione di soluzioni innovative di Security, le Organizzazioni modificano radicalmente modo di agire e di presentarsi al mercato, sostengono l’Innovazione di prodotto e di processo, aprono a nuove opportunità, semplificano e rendono più vicino alle Persone il modo di lavorare e di rapportarsi, al fine di sostenere il recupero di competitività, la crescita, il successo.
Il programma di FIDAInform si basa su una serie di eventi pubblici in diverse località sedi – o contigue alle sedi – dei Club aderenti, che saranno declinati con diverse varianti in relazione alle competenze specifiche dei singoli Club ed alla aderenza ottimale alle linee guida suggerite dal Mercato per i diversi territori e indicate da fatti anche esterni alla vita dei Club e della Federazione.
La prima delle iniziative sarà a Torino, in occasione di IT DAY, manifestazione ospitante, il prossimo 7 giugno, e di questa tappa scriviamo nel pezzo dedicato. Seguiranno Roma ad ottobre, Milano il 7 novembre ed a seguire, nei primi mesi del 2018, Genova e Bologna, per chiudere con un convegno nazionale alla fine del ciclo, probabilmente ancora a Torino.
È allo studio di aggiungere al programma anche Ancona o Firenze, territori di elezione del Club TI Centro, e Padova.
L’iniziativa si basa sul desiderio di far emergere a livello sia locale che nazionale iniziative, progetti innovativi, esperienze di Digital Transformation, con presentazione di casi aziendali e di startup orientate al B2B, che saranno declinati in due modalità: come testimonianze, casi aziendali di eccellenza e di successo di progetti di Trasformazione digitale che vengono esposti pubblicamente, ma che per decisione delle aziende che li hanno realizzati non rientrano nel contest e quindi non sono oggetto di votazione, e come casi di eccellenza presentati per un Contest, che nel caso delle startup concorreranno anche per un premio finale in denaro.
La valutazione dell’eleggibilità sia delle testimonianze che dei casi di eccellenza a rientrare nell’agenda dei convegni territoriali come del convegno nazionale sarà operata a cura di una Commissione, che ne valuta l’eleggibilità e l’inserimento nell’ambito del palinsesto del convegno territoriale di riferimento, ai fini della presentazione e successiva valutazione da parte dell’Assemblea dei partecipanti al singolo evento e della Giuria Locale. La Commissione è composta da 4 membri: il Presidente di FIDAInform o un suo delegato, il Presidente del Club territoriale di riferimento o un suo delegato, un delegato di NetConsulting cube ed uno di SIRMI.

Paolo Paganelli, Global IT Director di UFI Filters e Presidente di FIDAInform, segnala: «Con questa iniziativa, FIDAInform ed i suoi Club aderenti si impegnano concretamente per dare ulteriore impulso ai programmi di Trasformazione Digitale che si moltiplicano anche in Italia, e che coinvolgono organizzazioni di ogni dimensione e di tutti i settori economici; il nostro obiettivo è di testimoniare, grazie ai casi che saranno presentati nei nostri convegni, che oggi grazie al Digitale è possibile cambiare passo e che il Sistema Italia po’ rapidamente recuperare in competitività ed in Innovazione».

Aggiunge Annamaria Di Ruscio, Amministratore Delegato di NetConsulting cube: «il nostro gruppo, dedicato da sempre allo studio ed al sostegno all’Innovazione basata sul Digitale, è particolarmente felice di contribuire al programma dei roadshow della Federazione, e di mettere a sua disposizione, fra l’altro, un forte know how nello scouting e nella conoscenza di start up innovative e dedicate al B2B».