ICT-Prospacersirmifida inform
18.03.2015

In crescita il mercato Server e Storage in Italia


L'ultima analisi di SIRMI indica per i server una crescita dell’8% nel 2014

 

L’ economia sta riprendendo, anche se più lentamente del previsto, e anche nella Digital Technology i segnali di un’ inversione di tendenza non mancano. A dimostrarlo anche l’ andamento del mercato server e storage, che chiude il 201 4 con un fatturato complessivo dei Vendor pari a 467 M€ e una crescita dell’ 8%, con una punta del 1 7,8% per le unità a base Intel/AMD, e un leggero decremento per Mainframe e sistemi a base Unix e Proprietari.

In forte crescita il comparto dei Sistemi Ingegnerizzati, che rappresentano sempre più una risposta efficace alla ricerca di semplificazione, automatizzazione e ottimizzazione espressa dai Clienti.

Il mercato dei server sarà nei prossimi anni ancora più competitivo, e i Vendor adotteranno strategie di posizionamento sempre più aggressive e affineranno le proprie capacità di soddisfare esigenze di target specifici, di indirizzare nuove practice e di realizzare una sempre maggiore convergenza tra Tecnologia e Applicazioni.

Il mercato dello storage, hardware e software, fa registrare un fatturato complessivo dei Vendor di 474,6 M€, con un incremento del 2,6% anno su anno. Tre i player d rilievo: EMC, HP e IBM detengono complessivamente il 70% del comparto hardware e il 50% di quello software.

Per il 201 5 ci si può aspettare un rafforzamento del trend sia per i server che per lo storage, con un forte assorbimento di infrastrutture destinate all’ erogazione di servizi di Cloud computing infrastrutturale; il fenomeno Cloud – IaaS continua a essere in forte crescita e vede molti Managed Service Provider attrezzarsi alla bisogna e molti Clienti apprezzarlo in relazione alla trasformazione dei Capex in Opex e alla fruizione più sistematica e dinamica delle risorse, strada già tracciata dalla Virtualizzazione