ICT-Prospacersirmifida inform
21.09.2015

Vent’anni fa, Windows 95, che rimane nella storia



Era il 24 agosto 1995, 20 anni fa: Microsoft scriveva uno dei capitoli più felici del la sua storia, con il lancio di Windows 95, il sistema operativo che forse più di tutti gli altri ha segnato il mercato dei pc.

Era economico (100$ il prezzo di lancio), l'interfaccia grafica era più intuitiva e semplice: una delle grandi novità fu il tasto Start, in Italia denominato Avvio nella prima versione, da cui partivano tutte le applicazioni attraverso una serie di collegamenti ai programmi e alle componenti principali di Windows.

A un anno esatto dal lancio, le copie di Windows 95 vendute erano 40 milioni, mentre nel 1995 in tutto il mondo furono venduti 60 milioni di pc.

Prima ancora di essere un sistema operativo che funzionava e piaceva, Windows 95 è stato un fenomeno popolare, e la svolta fu impressa dalla prima vera grande campagna pubblicitaria dedicata a un prodotto tecnologico.

È ormai celebre la poderosa campagna di lancio, con il supporto dei Rolling Stones, che per la prima volta diedero il consenso all'utilizzo di una loro canzone, “Start me up”, in uno spot , per la presentazione mondiale e per la pubblicità in tv che si dice sia costata 3 M$ solo di diritti d'autore.

Approccio grandioso: la mattina del lancio, a Londra, il quotidiano The Times veniva distribuito gratuitamente per la prima volta in 200 anni di storia come gentile omaggio di Microsoft, che usciva in edicola con un inserto che sponsorizzava così l’evento dell’anno; l'Empire State Building di New York fu illuminato con il logo di Windows 95; 2.500 fra giornalisti e esperti del settore furono invitati alla presentazione a Redmond, curata dalla star dei talk show Jay Leno; la videoguida fu interpretata in chiave comica da Jennifer Aniston e Matthew Perry, protagonisti della sit-com Friends; il jingle iniziale di accensione di Windows 95, fu composto per l'occasione da Brian Eno (nota di colore: per elaborarlo, Eno utilizzò un Macintosh). Sono tanti gli aneddoti e i miti legati a Windows 95.

A partire dalla schermata blu di errore, ribattezzata dagli utenti di tutto il mondo “Blue Screen of Death”, che appariva sul display quando Windows 95 si bloccava senza lasciare altra scelta che spegnere e riaccendere il computer.

Oppure il simpatico messaggio che Apple indirizzò a Microsoft nel giorno del lancio: “C:\ONGRTLNS.W95”, una poco sottile battuta legata al fatto che finalmente con Windows 95 finiva il limite degli otto caratteri più estensione per il nome del file.

Windows 95 è uscito di scena ufficialmente il 31 dicembre 2001 . Iconico, indelebile nella memoria, pieno di aneddoti e pionieristicoS.